Hanno scritto di me…

Hanno scritto di me...

Babette Brown

Babette Brown o meglio... Annamaria Lucchese è nata tanti anni fa in quel di Padova. Strappata in tenera età alle brume del Nord, è stata catapultata dalla vita prima a Roma, poi a Milano. Al momento (ma non promette niente) sembra stabile a Roma, dove vive in una casa piena di libri e, da brava zitella, con tre gatti teppisti e una cagna psicolabile.
Laureata in Filosofia, ha lavorato come docente e dirigente scolastico.
A parte questo, risulta essere una brava persona. Da un anno circa, ha aperto un blog che si occupa di narrativa rosa e un gruppo Facebook, all’interno del quale trovate lettori e scrittori che convivono in pace.

www.babettebrown.it/il-mondo-dei-traduttori-claudia-milani

Angela

di insaziabileletture.blogspot.it

Noi lettrici siamo insaziabili, sempre alla ricerca del piatto più ghiotto, dello spuntino più sfizioso o della ciliegina da rubare da sopra la torta. Gli scrittori sono gli chef che ci deliziano con le loro prelibatezze, ma chi spalanca la porta della cucina?

Purtroppo noi lettrici siamo anche distratte, talvolta irriconoscenti e, forse senza rendercene conto, insensibili. Di certo ci dimentichiamo che dietro a un piatto delizioso esiste un servizio.

Potremmo forse leggere le nostre beniamine d'oltreoceano senza i traduttori?

Ho avuto la fortuna di chiacchierare con una bravissima traduttrice, Claudia Milani, che mi ha fatto l'immenso onore di raccontarmi la sua storia. Chi è il traduttore? Come è nata la sua passione? Quali sono le sue difficoltà e le sue vittorie?

Io ho imparato molto e vi consiglio di leggere attentamente, perché i traduttori non sono solo professionisti e "operatori" del settore editoriale, sono soprattutto lettori appassionati, amanti della parola.

Angela

http://insaziabililetture.blogspot.it/2014/06/la-parola-ai-traduttori-claudia-milani.html